call us: +39 081 8280426 info@coppolacravatte.com

... Ci Siamo Quasi ...

La Scelta di un vero Gentiluomo, dal 1926

CRAVATTE,COPPOLACRAVATTE,GENTLEMEN,GENTILUOMO,1926,CRAVATTIFICIO,NAPOLI,NAPLES,LIKE,OUTFIT,FASHION,STYLE,DRESS,BLOG,FASHIONBLOGGER,WODERFUL,ELEGANZA,MADEINITALY,SARTORIA,SUMISURA,QUALITA,QUALITY,PRODOTTOINITALIA,BELLEZZA,BEAUTY,TOP

windsor

nodi cravatta

Il nodo Windsor è il nodo delle grandi occasioni. Molto inglese, il suo nome deriva dal Duca di Windsor, che lo ha reso popolare.
Visto il suo volume importante, deve essere realizzato preferibilmente su dei colli aperti, classici come i colli italiani od i colli Windsor. Talvolta complesso da realizzare, deve, per essere perfetto, utilizzare cravatte standard, lunghe, fini e deve cadere esattamente al centro del collo e nascondere l’ultimo bottone della camicia. Adatto per altezze medie e piccole, busti corti, colli fini

Fate scivolare la vostra cravatta attorno al collo dopo aver abbottonato l’ultimo bottone della camicia ed averne sollevato il collo. Le due estremità della cravatta devono essere posizionate in modo asimmetrico. La gamba deve essere ben più lunga della gambetta.

Il Windsor si realizza in 5 tappe:



1. Incrociate la gamba della cravatta sulla gambetta. Tenete fermo l’incrocio e, a fianco, fate un anello, facendo risalite la gamba sotto la cravatta e ripiegandola.

2. Portate la gamba sull’altro lato, sotto l’incrocio; fate un altro anello, facendo risalire la gamba sopra la cravatta e ripiegandola.

3. Passate orizzontalmente la gamba sotto la gambetta

4. Passate verticalmente la gamba sotto la cravatta, togliete le pieghe e fate scivolare la gamba nell’anello.


5. Tenete ferma la gambetta, tirate delicatamente sulla gamba per stringere la cravatta; centrate il nodo in alto, al centro del collo.

other post

Web Agency | Win Software